Diventare Sommelier

Sono in programmazione i Corsi di I, II e III livello per Sommelier.

I programmi, anche se le date si riferiscono a edizioni passate, sono visibili nei contenuti seguendo i tre link sottostanti

Programma Corso di 1° livello per Sommelier
Programma Corso di 2° livello per Sommelier
Programma Corso di 3° livello per Sommelier

Chi è il Sommelier

Il Sommelier è una figura di esperto al quale rivolgersi per le notizie sulle caratteristiche dei vini e degli abbinamenti.
Pertanto, il Sommelier deve essere in grado di rispondere con competenza alla richiesta di tali informazioni.
Poiché si tratta di una materia molto vasta ed in continua evoluzione, il Sommelier ha il dovere di arricchire costantemente le proprie conoscenze e di aggiornarsi su tutte le innovazioni eno-tecnologiche.
Vai alla pagina Preiscrizioni

Percorso Formativo


Come si diventa un Sommelier F.I.S.A.R.?
Frequentando l’apposito organizzato dalla Delegazioni FISAR e superando positivamente un esame finale.

Come è strutturato un corso per Sommelier F.I.S.A.R.?
I corsi per Sommeliers FISAR si articolano su tre livelli con lezioni minime di 1h30min .

Primo Livello ( Tecnica e cultura generale )

Analisi dei sensi
Tecnica della degustazione
La scheda di degustazione
Funzioni del Sommelier, il servizio dei vini
La viticoltura e la storia della vite
Enologia (vinificazione rossi e bianchi)
Enologia (spumanti)
Enologia (vini speciali)

Enologia (alterazioni, malattie, pratiche di cantina)
I distillati e birre
Legislazione vitivinicola
Visita ad una Cantina di produzione
Esame per passaggio al 2° livello

Secondo Livello (Enografia)
Affinamento di Tecnica di Degustazione e servizio vini
Valle d’Aosta, Liguria, Lombardia
Piemonte, Emilia Romagna
Trentino Alto Adige, Veneto, Friuli
Toscana, Umbria
Abruzzo, Molise, Marche, Lazio
Campania, Basilicata, Puglia
Calabria, Sicilia, Sardegna
Francia
Europa
Resto del Mondo
Paesi emergenti ( Brasile, Israele, Perù, ect. )
Esame per passaggio 3° livello

Terzo Livello (Abbinamento cibo-vino)
Alimentazione
Metodologia dell’abbinamento
La successione dei piatti e dei vini
Teoria su Antipasti , Primi piatti,  Salse e condimenti
Cena didattica su Antipasti, Primi piatti, salse e condimenti
Teoria su Secondi piatti, Verdure e Formaggi
Cena didattica Secondi piatti, Verdure e Formaggi
Teoria e pratica su Dolci, Cioccolato e Frutta
I menù tradizionali tipici regionali
Esame finale per la qualifica di Sommelier – prova scritta
Esame finale per la qualifica di Sommelier – prova orale

Possono essere aggiunte da parte della Delegazione ulteriori lezioni per approfondire alcuni aspetti del programma.
Durante ogni lezione del primo e del secondo livello si svolgerà la degustazione guidata di almeno tre vini.
Per accedere dal primo al secondo livello e dal secondo al terzo, occorre superare positivamente una prova d’esame rappresentata da un questionario concernente gli argomenti trattati nel livello.
termine del terzo livello si terrà l’esame finale concernente tutti gli argomento trattati nei vari livelli. Chi lo supera positivamente riceverà l’attestato di Sommelier .

Chi sono i Docenti dei corsi F.I.S.A.R. ?
I Docenti sono professionisti del mondo enologico e gastronomico iscritti nell’Albo dei Docenti del Centro Tecnico Nazionale.
Chi organizza i corsi per Sommeliers F.I.S.A.R?
I corsi vengono organizzati direttamente dalle Delegazioni territoriali della FISAR, sotto la supervisione ed il controllo del Centro Tecnico Nazionale, della Segreteria Nazionale della Federazione e di un Direttore di Corso .

Vai alla pagina Preiscrizioni »