DELEGAZIONE FISAR

Federazione Italiana Sommelier Albergatori e Ristoratori è voce autorevole nel mondo della sommellerie italiana.
La Delegazione di FISAR CATANIA già dagli anni ’90 propone ai propri soci un percorso di formazione completo e una serie di eventi locali che riguardano tutti gli aspetti e i settori del mondo vino, dalla produzione alla degustazione, dal servizio all’abbinamento con il cibo….

CHI SIAMO

IMPARA A RICONOSCERE IL VINO CHE BEVI

Diventare Sommelier è una scelta guidata dalla passione e dal desiderio di conoscere il passato e il presente, nonché il futuro di questa splendida “bevanda”: da quali terre nasce, quale trasformazioni ha subito nel tempo, dalla vendemmia all’invecchiamento, quali cibi ne esaltano le qualità.

Perché Iscriversi

TI SERVE UN SOMMELIER PER IL TUO EVENTO?

Scegli un sommelier professionista FISAR per un servizio del vino con stile. I nostri Sommelier sono qualificati ed aggiornati costantemente, da Catania a Messina abbiamo il professionista che cerchi. Se desideri un evento arricchito  dall’eleganza e lo stile nel servizio del vino, FISAR ha un sommelier per il tuo evento: un pranzo d’affari, una festa da ricordare, una serata importante, una serata di gala…

 

SERVIZI FISAR

PARTECIPA AI CORSI DA SOMMELIER

Quando si assaggia un vino tutti i sensi si accendono e si è trasportati in un viaggio incredibile ed emozionante.
Dalle Langhe all’Etna, ogni vino è capace di regalare immagini, ricordi, sensazioni e sogni unici, a volte irripetibili.
Il vino si ama così, con passione e gratitudine, e la sua degustazione diventa un omaggio alle sue infinite sfumature di colore, profumo, gusto e consistenza.
Il vino è una cultura, un mondo ricco di storie, impegno e scoperte.
Diventare Sommelier è una scelta guidata dalla passione e dal desiderio di conoscere il passato e il presente, nonché il futuro di questa splendida “bevanda”:

da quali terre nasce, quale trasformazioni ha subito nel tempo, dalla vendemmia all’invecchiamento, quali cibi ne esaltano le qualità.

@FISARCATANIA

FISAR CATANIA: CHI SI FORMA NON SI FERMA!
Sabato 9 febbraio 2019, Cantine Nicosia ha ospitato la seconda giornata di approfondimento e alta formazione riservato ai sommelier FISAR di CATANIA dal tema
FISAR CATANIA: CHI SI FORMA NON SI FERMA! Sabato 9 febbraio 2019, Cantine Nicosia ha ospitato la seconda giornata di approfondimento e alta formazione riservato ai sommelier FISAR di CATANIA dal tema "SUOLI, VITIGNI DI SICILIA... E NON SOLO". GAETANO PROSPERINI, docente FISARe RESPONSABILE DI ZONA DEL CENTRO TECNICO NAZIONALE, ha fatto una dettagliata analisi dei suoli e dei vitigni di Sicilia ed anche il confronto del medesimo vitigno allevato in zone diverse. Abbiamo esaminato quindi Val Demone, Val di Noto, Val di Mazzara e l'immancabile Etna. Interessante inoltre la degustazione diretta da LUIGI TERZAGO, PRESIDENTE NAZIONALE FISAR. Obiettivo di FISAR CATANIA è quello di continuare la formazione anche dopo i corsi previsti e di elevare a livelli sempre più alti la qualità, le abilità teoriche e pratiche dei nostri sommelier. Il programma della giornata è stato fitto di argomenti, con lezioni teoriche ma anche esercitazioni pratiche, oltre alla degustazione di ben sedici importanti etichette. Noi di FISAR CATANIA abbiamo investito, e continueremo a farlo, sulla formazione dei nostri sommelier perché siamo fermamente convinti che CHI SI FORMA NON SI FERMA! In questo album le foto dell’interessante incontro. . . . #sommelier #sommelierlife #wineaddict #wineblogger #winecellar #winegeek #winelife #wineoclock #wineoftheday #wineporn #winestagram #winetasting #winetime #spumante #fisar #fisarnazionale #fisarcatania #cantinenicosia #boscofalconeria #ninobarraco #cantinegulino #riofavara #funaro #mastrodibaglio #vasari1628 #ceretto #piocesare #angelogaja #sicilia #catania
CORSO DI 3° LIVELLO-12° LEZIONE

Assaggiare un vino è un’azione che richiede attenzione, esercizio, riflessione.
Occorre dotarsi degli strumenti adatti a seguire una procedura codificata per condurre, attraverso i sensi, un’analisi capace di tracciare un profilo gustativo attendibile e soddisfacente.
Imparare a degustare significa assaggiare il vino con attenzione, collegare le sensazioni percepite alla sua storia e alla sua evoluzione.
Significa imparare a conoscere il vino e ad esprimere una valutazione non condizionata dalle proprie preferenze.
Con FISAR CATANIA avete fatto le cose difficili quando erano facili e iniziato le grandi cose quando erano piccole.
Abbiamo iniziato un viaggio di mille miglia partendo da un singolo passo.
E stasera, con un grande ripasso generale, i nostri aspiranti sommelier hanno concluso il viaggio che noi di FISAR CATANIA avevamo preparato per loro.
Abbiamo trattato tanti gli argomenti: anatomia e fisiologia dei sensi, Stimoli e recettori sensoriali, Le soglie olfattive e gustative, Introduzione alla tecnica della degustazione, enologia, tecniche di vinificazione e tanto altro ancora.
L'attenzione dei partecipanti ci conferma che questi ragazzi hanno il reale interesse di chi studia il mondo del vino per imparare a capirlo ed amarlo sempre più.
Solo una vera passione e un vivace entusiasmo possono essere la molla che spinge ad assaggiare tutti i vini con logica applicazione.
Complimenti a tutti voi da FISAR CATANIA!

In questa lezione:
Lezione riepilogativa sui temi d’esame.
Degustazione.
.
.
.
#cantina 
#catania
#corso
#cultura
#degustazione
#fisarcatania
#fisarnazionale
#fisar
#instawine
#passione
#professionalità
#professione
#studio
#territorio
#winetasting
#wine
#winelover
#wineglass
#wineo
#winebottle
#winelove
#sommelier
#sommelierlife
#sommeliers
#sommelierintraining
#sommelieritalia
#sommelieratwork
#sommelierslife
#sommelierschoice
#sommelierstyle
CORSO DI 3° LIVELLO-12° LEZIONE Assaggiare un vino è un’azione che richiede attenzione, esercizio, riflessione. Occorre dotarsi degli strumenti adatti a seguire una procedura codificata per condurre, attraverso i sensi, un’analisi capace di tracciare un profilo gustativo attendibile e soddisfacente. Imparare a degustare significa assaggiare il vino con attenzione, collegare le sensazioni percepite alla sua storia e alla sua evoluzione. Significa imparare a conoscere il vino e ad esprimere una valutazione non condizionata dalle proprie preferenze. Con FISAR CATANIA avete fatto le cose difficili quando erano facili e iniziato le grandi cose quando erano piccole. Abbiamo iniziato un viaggio di mille miglia partendo da un singolo passo. E stasera, con un grande ripasso generale, i nostri aspiranti sommelier hanno concluso il viaggio che noi di FISAR CATANIA avevamo preparato per loro. Abbiamo trattato tanti gli argomenti: anatomia e fisiologia dei sensi, Stimoli e recettori sensoriali, Le soglie olfattive e gustative, Introduzione alla tecnica della degustazione, enologia, tecniche di vinificazione e tanto altro ancora. L'attenzione dei partecipanti ci conferma che questi ragazzi hanno il reale interesse di chi studia il mondo del vino per imparare a capirlo ed amarlo sempre più. Solo una vera passione e un vivace entusiasmo possono essere la molla che spinge ad assaggiare tutti i vini con logica applicazione. Complimenti a tutti voi da FISAR CATANIA! In questa lezione: Lezione riepilogativa sui temi d’esame. Degustazione. . . . #cantina #catania #corso #cultura #degustazione #fisarcatania #fisarnazionale #fisar #instawine #passione #professionalità #professione #studio #territorio #winetasting #wine #winelover #wineglass #wineo #winebottle #winelove #sommelier #sommelierlife #sommeliers #sommelierintraining #sommelieritalia #sommelieratwork #sommelierslife #sommelierschoice #sommelierstyle
Abbiamo iniziato un viaggio di mille miglia partendo da un singolo passo che ci ha condotto alle Cantine Murgo!
Avete fatto le cose difficili quando erano facili e iniziato le grandi cose quando erano piccole.
E oggi, con questa visita in cantina,  i nostri aspiranti sommelier hanno concluso il viaggio che noi di FISAR CATANIA avevamo preparato per loro.
L'attenzione dei partecipanti, visibile dalle nostre foto, ci conferma che questi ragazzi hanno il reale interesse di chi studia il mondo del vino per imparare a capirlo ed amarlo sempre più.
Solo una vera passione e un vivace entusiasmo possono essere la molla che spinge ad assaggiare tutti i vini con logica applicazione.
Una visita in cantina ed una degustazione sorprendente di ottimi vini etnei, espressioni autentiche, seppur diverse tra loro, delle pregiate caratteristiche dei vitigni autoctoni base della DOC Etna e delle straordinarie peculiarità del nostro “terroir” vulcanico.
Come i suoli lavici e l’altitudine che regalano mineralità, freschezza ed eleganza ai vini di Cantine Murgo.
Tante etichette per scoprire le differenti sfumature che l’eccellenza enologica può assumere in un territorio unico come l’Etna.
Un territorio che coniugando tradizione e innovazione ha saputo interpretare con successo la millenaria
vocazione della Sicilia del Vino.
Complimenti a tutti voi da FISAR CATANIA! .
.
.
#cantina 
#catania
#corso
#cultura
#degustazione
#fisarcatania
#fisarnazionale
#fisar
#instawine
#passione
#professionalità
#professione
#studio
#territorio
#winetasting
#wine
#winelover
#wineglass
#wineo
#winebottle
#winelove
#sommelier
#sommelierlife
#sommeliers
#sommelierintraining
#sommelieritalia
#sommelieratwork
#sommelierslife
#sommelierschoice
#sommelierstyle
Abbiamo iniziato un viaggio di mille miglia partendo da un singolo passo che ci ha condotto alle Cantine Murgo! Avete fatto le cose difficili quando erano facili e iniziato le grandi cose quando erano piccole. E oggi, con questa visita in cantina, i nostri aspiranti sommelier hanno concluso il viaggio che noi di FISAR CATANIA avevamo preparato per loro. L'attenzione dei partecipanti, visibile dalle nostre foto, ci conferma che questi ragazzi hanno il reale interesse di chi studia il mondo del vino per imparare a capirlo ed amarlo sempre più. Solo una vera passione e un vivace entusiasmo possono essere la molla che spinge ad assaggiare tutti i vini con logica applicazione. Una visita in cantina ed una degustazione sorprendente di ottimi vini etnei, espressioni autentiche, seppur diverse tra loro, delle pregiate caratteristiche dei vitigni autoctoni base della DOC Etna e delle straordinarie peculiarità del nostro “terroir” vulcanico. Come i suoli lavici e l’altitudine che regalano mineralità, freschezza ed eleganza ai vini di Cantine Murgo. Tante etichette per scoprire le differenti sfumature che l’eccellenza enologica può assumere in un territorio unico come l’Etna. Un territorio che coniugando tradizione e innovazione ha saputo interpretare con successo la millenaria vocazione della Sicilia del Vino. Complimenti a tutti voi da FISAR CATANIA! . . . #cantina #catania #corso #cultura #degustazione #fisarcatania #fisarnazionale #fisar #instawine #passione #professionalità #professione #studio #territorio #winetasting #wine #winelover #wineglass #wineo #winebottle #winelove #sommelier #sommelierlife #sommeliers #sommelierintraining #sommelieritalia #sommelieratwork #sommelierslife #sommelierschoice #sommelierstyle
CORSO DI 1° LIVELLO – 14° LEZIONE “Eau de vie”, acqua di vita, così viene definito ciò che fin dai tempi più antichi, attraverso la fase della distillazione, dà origine ad un’eccellente bevanda.
Forse nel lontano oriente, oppure in India, o addirittura in Grecia, risale l’origine delle acquaviti, il cui procedimento è stato messo a punto nel corso dei secoli.
Dove i territori ed il clima non permettevano lo sviluppo e la coltivazione della vite, venivano impiegati con successo i fermentati di cereali.
I cereali rappresentano la principale materia prima per la produzione dei distillati e ci siamo concentrati proprio su questi, partendo dalla Russia con la Vodka per arrivare ai Bourbon degli Stati Uniti, soffermandoci con attenzione sui distillati dell’Arcipelago Britannico.
Nei paesi tropicali invece, la materia prima utilizzata era la canna da zucchero.
Ci siamo concentrati approfonditamente sulle tecniche di degustazione, con assaggi che ci hanno portato a spaziare dall’elegante seta dei Cognac Francesi fino al dolce calore del Rhum dei Caraibi, passando attraverso la schiettezza del whisky.
FISAR CATANIA con Michele Di Carlo ha continuato a raccontare la storia, la produzione, l’evoluzione ed il gusto di alcuni tra i distillati più interessanti al Mondo.

In questa lezione:
I distillati 2
#distillatori
#distillati
#grappa
#catania
#corso
#cultura
#degustazione
#fisarcatania
#fisarnazionale
#fisar
#passione
#professionalità
#professione
#studio
#territorio
#wine
#winelover
#wineglass
#cognac
#whisky
#winelove
#sommelier
#sommelierlife
#sommeliers
#sommelierintraining
#sommelieritalia
#sommelieratwork
#sommelierslife
#sommelierschoice
#sommelierstyle
CORSO DI 1° LIVELLO – 14° LEZIONE “Eau de vie”, acqua di vita, così viene definito ciò che fin dai tempi più antichi, attraverso la fase della distillazione, dà origine ad un’eccellente bevanda. Forse nel lontano oriente, oppure in India, o addirittura in Grecia, risale l’origine delle acquaviti, il cui procedimento è stato messo a punto nel corso dei secoli. Dove i territori ed il clima non permettevano lo sviluppo e la coltivazione della vite, venivano impiegati con successo i fermentati di cereali. I cereali rappresentano la principale materia prima per la produzione dei distillati e ci siamo concentrati proprio su questi, partendo dalla Russia con la Vodka per arrivare ai Bourbon degli Stati Uniti, soffermandoci con attenzione sui distillati dell’Arcipelago Britannico. Nei paesi tropicali invece, la materia prima utilizzata era la canna da zucchero. Ci siamo concentrati approfonditamente sulle tecniche di degustazione, con assaggi che ci hanno portato a spaziare dall’elegante seta dei Cognac Francesi fino al dolce calore del Rhum dei Caraibi, passando attraverso la schiettezza del whisky. FISAR CATANIA con Michele Di Carlo ha continuato a raccontare la storia, la produzione, l’evoluzione ed il gusto di alcuni tra i distillati più interessanti al Mondo. In questa lezione: I distillati 2 #distillatori #distillati #grappa #catania #corso #cultura #degustazione #fisarcatania #fisarnazionale #fisar #passione #professionalità #professione #studio #territorio #wine #winelover #wineglass #cognac #whisky #winelove #sommelier #sommelierlife #sommeliers #sommelierintraining #sommelieritalia #sommelieratwork #sommelierslife #sommelierschoice #sommelierstyle
CORSO DI 1° LIVELLO – 13° LEZIONE “Eau de vie”, acqua di vita, così viene definito ciò che fin dai tempi più antichi, attraverso la fase della distillazione, dà origine ad un’eccellente bevanda.
Forse nel lontano oriente, oppure in India, o addirittura in Grecia, risale l’origine delle acquaviti, il cui procedimento è stato messo a punto nel corso dei secoli.
Dove i territori ed il clima non permettevano lo sviluppo e la coltivazione della vite, venivano impiegati con successo i fermentati di cereali.
I cereali rappresentano la principale materia prima per la produzione dei distillati e ci siamo concentrati proprio su questi, partendo dalla Russia con la Vodka per arrivare ai Bourbon degli Stati Uniti, soffermandoci con attenzione sui distillati dell’Arcipelago Britannico.
Nei paesi tropicali invece, la materia prima utilizzata era la canna da zucchero.
Ci siamo concentrati approfonditamente sulle tecniche di degustazione, con assaggi che ci hanno portato a spaziare dall’elegante seta dei Cognac Francesi fino al dolce calore del Rhum dei Caraibi, passando attraverso la schiettezza del whisky.
FISAR CATANIA con Michele Di Carlo ha continuato a raccontare la storia, la produzione, l’evoluzione ed il gusto di alcuni tra i distillati più interessanti al Mondo.

In questa lezione:
I distillati 1
#distillatori
#distillati
#grappa
#catania
#corso
#cultura
#degustazione
#fisarcatania
#fisarnazionale
#fisar
#passione
#professionalità
#professione
#studio
#territorio
#wine
#winelover
#wineglass
#cognac
#whisky
#winelove
#sommelier
#sommelierlife
#sommeliers
#sommelierintraining
#sommelieritalia
#sommelieratwork
#sommelierslife
#sommelierschoice
#sommelierstyle
CORSO DI 1° LIVELLO – 13° LEZIONE “Eau de vie”, acqua di vita, così viene definito ciò che fin dai tempi più antichi, attraverso la fase della distillazione, dà origine ad un’eccellente bevanda. Forse nel lontano oriente, oppure in India, o addirittura in Grecia, risale l’origine delle acquaviti, il cui procedimento è stato messo a punto nel corso dei secoli. Dove i territori ed il clima non permettevano lo sviluppo e la coltivazione della vite, venivano impiegati con successo i fermentati di cereali. I cereali rappresentano la principale materia prima per la produzione dei distillati e ci siamo concentrati proprio su questi, partendo dalla Russia con la Vodka per arrivare ai Bourbon degli Stati Uniti, soffermandoci con attenzione sui distillati dell’Arcipelago Britannico. Nei paesi tropicali invece, la materia prima utilizzata era la canna da zucchero. Ci siamo concentrati approfonditamente sulle tecniche di degustazione, con assaggi che ci hanno portato a spaziare dall’elegante seta dei Cognac Francesi fino al dolce calore del Rhum dei Caraibi, passando attraverso la schiettezza del whisky. FISAR CATANIA con Michele Di Carlo ha continuato a raccontare la storia, la produzione, l’evoluzione ed il gusto di alcuni tra i distillati più interessanti al Mondo. In questa lezione: I distillati 1 #distillatori #distillati #grappa #catania #corso #cultura #degustazione #fisarcatania #fisarnazionale #fisar #passione #professionalità #professione #studio #territorio #wine #winelover #wineglass #cognac #whisky #winelove #sommelier #sommelierlife #sommeliers #sommelierintraining #sommelieritalia #sommelieratwork #sommelierslife #sommelierschoice #sommelierstyle
CORSO DI 3° LIVELLO-11° LEZIONE “Sono venticinque secoli almeno che portiamo sulle spalle il peso di magnifiche civiltà eterogenee, tutte venute da fuori, nessuna germogliata da noi stessi…”.
Il Gattopardo, Giuseppe Tomasi di Lampedusa (pp. 161-162)

La Sicilia è un’isola al centro del Mediterraneo che ha dato vita a una cucina sincretica e ricca di sfumature, che mostra le tracce di tutte le culture che vi si sono stabilite nel corso dei millenni.
Per pochi altri posti come per la Sicilia parlare di cucina e vino è iniziare un viaggio dentro il viaggio, incontrando piatti ed vitigni che dischiudono prospettive di tempo e suggeriscono immagini di luoghi.
Cucina ricca di prodotti fragranti, sapori che stanno, così come la posizione geografica dell'isola, in un delizioso equilibrio tra terra e mare.
Una cultura gastronomica iscritta nella tradizione mediterranea, concetto che trova in questo caso tra le più elevate realizzazioni.
In Sicilia la varietà di piatti e vitigni è ricchissima, ma anche di spezie e profumi e tutto questo testimonia quanto l'isola si sia, da secoli, trovata al centro di mire e attenzioni di popoli di ogni dove.
Le tante dominazioni hanno lasciato monumenti e ruderi a ricordo del loro passato splendore, hanno profondamente segnato il paesaggio con le colture introdotte e seminato tracce in abitudini e modi di vita facilmente riscontrabili ancora ai giorni nostri soprattutto in cucina.
Un passato così ricco non poteva che lasciare in eredità un panorama variegato di testimonianze che ritroviamo nella enogastronomia di oggi.
Pensare alla tradizione enogastronomica siciliana è allora come immaginare una tavolozza di colori, tonalità forti, accanto a tinte sfumate, un gioco di richiami e di rimandi suggestivi.
FISAR CATANIA: un viaggio nelle nostre origini!

In questa lezione:
I principali piatti tipici della cucina siciliana e catanese.
Abbinamenti e degustazione.
.
.
.
#cantina 
#catania
#corso
#cultura
#degustazione
#fisarcatania
#fisarnazionale
#fisar
#instawine
#passione
#professionalità
#professione
#studio
#territorio
#winetasting
#wine
#winelover
#wineglass
#wineo
#winebottle
#winelove
#sommelier
#sommelierlife
#sommeliers
CORSO DI 3° LIVELLO-11° LEZIONE “Sono venticinque secoli almeno che portiamo sulle spalle il peso di magnifiche civiltà eterogenee, tutte venute da fuori, nessuna germogliata da noi stessi…”. Il Gattopardo, Giuseppe Tomasi di Lampedusa (pp. 161-162) La Sicilia è un’isola al centro del Mediterraneo che ha dato vita a una cucina sincretica e ricca di sfumature, che mostra le tracce di tutte le culture che vi si sono stabilite nel corso dei millenni. Per pochi altri posti come per la Sicilia parlare di cucina e vino è iniziare un viaggio dentro il viaggio, incontrando piatti ed vitigni che dischiudono prospettive di tempo e suggeriscono immagini di luoghi. Cucina ricca di prodotti fragranti, sapori che stanno, così come la posizione geografica dell'isola, in un delizioso equilibrio tra terra e mare. Una cultura gastronomica iscritta nella tradizione mediterranea, concetto che trova in questo caso tra le più elevate realizzazioni. In Sicilia la varietà di piatti e vitigni è ricchissima, ma anche di spezie e profumi e tutto questo testimonia quanto l'isola si sia, da secoli, trovata al centro di mire e attenzioni di popoli di ogni dove. Le tante dominazioni hanno lasciato monumenti e ruderi a ricordo del loro passato splendore, hanno profondamente segnato il paesaggio con le colture introdotte e seminato tracce in abitudini e modi di vita facilmente riscontrabili ancora ai giorni nostri soprattutto in cucina. Un passato così ricco non poteva che lasciare in eredità un panorama variegato di testimonianze che ritroviamo nella enogastronomia di oggi. Pensare alla tradizione enogastronomica siciliana è allora come immaginare una tavolozza di colori, tonalità forti, accanto a tinte sfumate, un gioco di richiami e di rimandi suggestivi. FISAR CATANIA: un viaggio nelle nostre origini! In questa lezione: I principali piatti tipici della cucina siciliana e catanese. Abbinamenti e degustazione. . . . #cantina #catania #corso #cultura #degustazione #fisarcatania #fisarnazionale #fisar #instawine #passione #professionalità #professione #studio #territorio #winetasting #wine #winelover #wineglass #wineo #winebottle #winelove #sommelier #sommelierlife #sommeliers
CORSO DI 1° LIVELLO – 12° LEZIONE 
La grappa, per chiamarsi tale, deve essere prodotta in Italia da vinacce ottenute da uve coltivate e vinificate sul nostro territorio nazionale.
Proprio in virtù di ciò, non posso esistere grappe francesi, spagnole, ecc.
Chiaramente in tutti gli altri Paesi si possono distillare vinacce, ma non potranno definirsi grappe. 
Circa mille anni fa, un popolo da sempre dinamico ed estroverso inventò una nuova acquavite: la grappa.
Chiaramente questo popolo non poteva essere che quello italiano e successivamente furono codificate le regole della concentrazione dell’alcol attraverso la distillazione.
Naturalmente le vinacce (), furono al centro di queste ricerche anche se le prime testimonianze scritte risalgono solo al 1600 grazie ai Gesuiti, tra i quali va ricordato il bresciano Francesco Terzi Lana.

La grappa è un distillato di vinacce ed i nostri corsisti già sanno che le vinacce sono la parte residua dopo la pigiatura del grappolo d’uva, materia prima molto diffusa su tutto il nostro territorio nazionale.
Se la grappa viene prodotta con almeno l’85% di vinacce ricavate da un unico vitigno, questa potrà essere identificata come grappa di vitigno o monovitigno. 
In questa lezione:
I distillati 1
#distillatori
#distillati
#grappa
#catania
#corso
#cultura
#degustazione
#fisarcatania
#fisarnazionale
#fisar
#passione
#professionalità
#professione
#studio
#territorio
#wine
#winelover
#wineglass
#wineo
#winebottle
#winelove
#sommelier
#sommelierlife
#sommeliers
#sommelierintraining
#sommelieritalia
#sommelieratwork
#sommelierslife
#sommelierschoice
#sommelierstyle
CORSO DI 1° LIVELLO – 12° LEZIONE La grappa, per chiamarsi tale, deve essere prodotta in Italia da vinacce ottenute da uve coltivate e vinificate sul nostro territorio nazionale. Proprio in virtù di ciò, non posso esistere grappe francesi, spagnole, ecc. Chiaramente in tutti gli altri Paesi si possono distillare vinacce, ma non potranno definirsi grappe. Circa mille anni fa, un popolo da sempre dinamico ed estroverso inventò una nuova acquavite: la grappa. Chiaramente questo popolo non poteva essere che quello italiano e successivamente furono codificate le regole della concentrazione dell’alcol attraverso la distillazione. Naturalmente le vinacce (), furono al centro di queste ricerche anche se le prime testimonianze scritte risalgono solo al 1600 grazie ai Gesuiti, tra i quali va ricordato il bresciano Francesco Terzi Lana. La grappa è un distillato di vinacce ed i nostri corsisti già sanno che le vinacce sono la parte residua dopo la pigiatura del grappolo d’uva, materia prima molto diffusa su tutto il nostro territorio nazionale. Se la grappa viene prodotta con almeno l’85% di vinacce ricavate da un unico vitigno, questa potrà essere identificata come grappa di vitigno o monovitigno. In questa lezione: I distillati 1 #distillatori #distillati #grappa #catania #corso #cultura #degustazione #fisarcatania #fisarnazionale #fisar #passione #professionalità #professione #studio #territorio #wine #winelover #wineglass #wineo #winebottle #winelove #sommelier #sommelierlife #sommeliers #sommelierintraining #sommelieritalia #sommelieratwork #sommelierslife #sommelierschoice #sommelierstyle
CORSO DI 1° LIVELLO – 11° LEZIONE 
Fisar Catania prosegue i propri corsi
CORSO DI 1° LIVELLO – 11° LEZIONE Fisar Catania prosegue i propri corsi "a tutta birra!" Non abbiamo usato a caso questa espressione perché la lezione di oggi è proprio sul fantastico mondo delle birre. L’espressione “Andare a tutta birra” significa andare velocissimo. Nasce da uno storpiamento popolare italiano dell’espressione francese à toute bride, tradotta letteralmente a tutta briglia e confondendo poi il termine colto briglia con il più comune birra. Distillata dai Sumeri già 5000 anni fa, la birra è la bevanda fermentata più antica dell’umanità, probabilmente databile al settimo millennio a.C. Ogni anno nel mondo se ne consumano circa 1.500 milioni di ettolitri (nel 2013 si arriverà a due miliardi) e nel nostro Paese il consumo annuo pro capite sfiora i 30 litri. Un appuntamento interessante per scoprire l'universo della birra, mentre il panorama delle birre artigianali italiane si infittisce di belle realtà che interpretano con originalità i vari stili birrari. E allora come orientarsi davanti al bancone? Conoscere e riconoscere una buona birra può essere anche molto divertente. Fisar Catania: non solo vino! . . . #birrificio #catania #corso #cultura #degustazione #fisarcatania #fisarnazionale #fisar #instabeer #passione #professionalità #professione #studio #territorio #tasting #beer #winelover #wineglass #birra #atuttabirra #sommelier #sommelierlife #sommeliers #sommelierintraining #sommelieritalia #sommelieratwork #sommelierslife #sommelierschoice #sommelierstyle
CORSO DI 3° LIVELLO-9° LEZIONE 
Dolci e vino, vino e dolci o vini dolci?
Fisar Catania è arrivata al dolce.
Affrontiamo stasera un altro grande capitolo del mondo degli abbinamenti, un capitolo tanto gustoso quanto ricco di insidie.
E’ un campo che richiede grande oculatezza, colmo di preconcetti e anche cattive abitudini.
Bisogna prestare molta attenzione perché un vino può esaltarsi dall’abbinamento con il dolce, e viceversa, ma una scelta errata può rivelarsi fatale sia per l’apprezzamento del dolce che del vino.
Tentare un accostamento per contrasto significherebbe utilizzare vini talmente alcolici da sfiorare l’impossibile, quindi, laddove non si può contrastare bisogna assecondare.
Dolce con il dolce. Dunque
Anche la frutta, i dolci alla frutta e le conserve mal sopportano l’abbinamento, un po' come gelati e sorbetti che non concepiscono nessun tipo di abbinamento, causa il freddo, che anestetizza le papille gustative livellando la percezione sensoriale a zero.
E con i dessert al cioccolato?
E’ opportuno utilizzare vini invecchiati, molto dolci e con una alcolicità proporzionale alla concentrazione di cacao.
Molto validi gli abbinamenti regionali, dal Passito di Pantelleria con la cassata, al  Vinsanto con il panforte o il panpepato.
Noi di Fisar Catania potremo continuare all’infinito.
Ma bando alle ciance, armiamoci di bicchieri e cucchiaini e iniziamo agli assaggi!

In questa lezione:
Il vino e i Dolci
.
.
.
#cantina 
#catania
#corso
#cultura
#degustazione
#fisarcatania
#fisarnazionale
#fisar
#instawine
#passione
#professionalità
#professione
#studio
#territorio
#winetasting
#wine
#winelover
#wineglass
#wineo
#winebottle
#winelove
#sommelier
#sommelierlife
#sommeliers
#sommelierintraining
#sommelieritalia
#sommelieratwork
#sommelierslife
#sommelierschoice
#sommelierstyle
CORSO DI 3° LIVELLO-9° LEZIONE Dolci e vino, vino e dolci o vini dolci? Fisar Catania è arrivata al dolce. Affrontiamo stasera un altro grande capitolo del mondo degli abbinamenti, un capitolo tanto gustoso quanto ricco di insidie. E’ un campo che richiede grande oculatezza, colmo di preconcetti e anche cattive abitudini. Bisogna prestare molta attenzione perché un vino può esaltarsi dall’abbinamento con il dolce, e viceversa, ma una scelta errata può rivelarsi fatale sia per l’apprezzamento del dolce che del vino. Tentare un accostamento per contrasto significherebbe utilizzare vini talmente alcolici da sfiorare l’impossibile, quindi, laddove non si può contrastare bisogna assecondare. Dolce con il dolce. Dunque Anche la frutta, i dolci alla frutta e le conserve mal sopportano l’abbinamento, un po' come gelati e sorbetti che non concepiscono nessun tipo di abbinamento, causa il freddo, che anestetizza le papille gustative livellando la percezione sensoriale a zero. E con i dessert al cioccolato? E’ opportuno utilizzare vini invecchiati, molto dolci e con una alcolicità proporzionale alla concentrazione di cacao. Molto validi gli abbinamenti regionali, dal Passito di Pantelleria con la cassata, al Vinsanto con il panforte o il panpepato. Noi di Fisar Catania potremo continuare all’infinito. Ma bando alle ciance, armiamoci di bicchieri e cucchiaini e iniziamo agli assaggi! In questa lezione: Il vino e i Dolci . . . #cantina #catania #corso #cultura #degustazione #fisarcatania #fisarnazionale #fisar #instawine #passione #professionalità #professione #studio #territorio #winetasting #wine #winelover #wineglass #wineo #winebottle #winelove #sommelier #sommelierlife #sommeliers #sommelierintraining #sommelieritalia #sommelieratwork #sommelierslife #sommelierschoice #sommelierstyle

tesseramento fiSAr

Diventare Socio FISAR significa entrare in un mondo di professionisti e appassionati di vino, una grande famiglia di amici. L’iscrizione comprende: la tessera annuale di iscrizione, la guida Slow Wine, la rivista “il Sommelier” e riduzioni sugli ingressi alle maggiori manifestazioni nazionali.

Diventa socio FISAR